CODICE FATTURAZIONE ELETTRONICA UF9GFY
LA RETE DELLE CCIAA
LA CAMERA
I SERVIZI AMMINISTRATIVI
LA REGOLAZIONE DEL MERCATO
I SERVIZI PROMOZIONALI
I SERVIZI DI INFORMAZIONE
ALBO CAMERALE
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
COMITATO UNICO DI GARANZIA
I SERVIZI DI CERTIFICAZIONE E CONTROLLO
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA
FAQ
LA MIA CCIAA



 


Consultazione Pubblica sulle Riforme Costituzionali - Partecipa







comunica


Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Foggia
:: Cerca nel sito
:: Cerca persona
:: Urp
:: Numero Verde Registro Imprese
Clicca per leggere tutti le news Clicca per leggere tutti gli eventi
Export Lab Puglia -formazione e affiancamento all'internazionalizzazione per 30 pmi pugliesi Domande fino al 3 aprile 2015

Il Piano Export per le Regioni della Convergenza (Campania, Calabria, Puglia e Sicilia), detto anche Piano Export Sud, è un programma di attività che punta a favorire l'internazionalizzazione delle PMI e la promozione dell'immagine del prodotto italiano nel mondo.
L'ICE provvede autonomamente all'attuazione del Piano e organizza, in collaborazione con la Regione Puglia con Confindustria Bari,Barletta-Andria-Trani un percorso formativo denominato Export Lab, destinato a 30 PMI manifatturiere e di servizi, start-up, Consorzi, Reti di impresa e Poli tecnologici della Puglia.
Partecipando a Export Lab le imprese avranno l'opportunità di sviluppare le loro conoscenze competenze tecnico-manageriali, con l'obiettivo di accrescere il loro business e la competitività sui mercati esteri.
L'adesione al corso dovrà essere avanzata tramite la Domanda di partecipazione debitamente compilata e la scheda del progetto di internazionalizzazione e gli altri allegati richiesti dal bando.
La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 3 aprile 2015, e la selezione terrà conto anche dell'ordine di arrivo delle domande.
[clicca qui per maggiori informazioni]


Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Dal 6 giugno 2014 è entrato in vigore l'obbligo di emissione di fattura elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Previdenziali. Per maggiori informazioni sulla Fattura PA vedi il sito http://www.fatturapa.gov.it.
L'obbligo per le altre PA, comprese le Camere di Commercio, scatta dal 31 marzo 2015.
Per ottenere tutte le informazioni per l'adempimento Infocamere ha predisposto il sito https://fattura-pa.infocamere.it.

Fatturazione elettronica
Codice univoco CCIAA di Foggia
UF9GFY


Fatturazione elettronica per i fornitori delle P.A. Lunedě 9 marzo incontro informativo per le aziende in Camera di Commercio

Dal 31 marzo prossimo scatta l'obbligo di fatturazione elettronica per le imprese che forniscono beni e servizi alle Pubbliche Amministrazioni.
Si tratta di un obbligo di legge che cambierà radicalmente e in meglio i rapporti tra PA e fornitori, consentendo al sistema Paese di crescere in consapevolezza e controllo della spesa pubblica e alle piccole e medie imprese di scoprire l'efficienza del digitale, la semplicità della procedura e di risparmiare una cifra media annua che l'Agenzia per l'Italia Digitale stima in circa 500 euro.
Per presentare agli operatori economici questa innovazione, i Digital Champions (volontari che in tutti i territori si dedicano a promuovere eventi di alfabetizzazione digitale) e i responsabili del servizio di fatturazione elettronica della Camera di Commercio incontreranno lunedì 9 marzo, presso la sala Azzurra, le aziende del territorio. L'incontro sarà anche l'occasione per far conoscere meglio il servizio di fatturazione elettronica espressamente dedicato alle piccole e medie imprese iscritte alle Camere di Commercio che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche Amministrazioni.
L'evento informativo, che si svolge contemporaneamente nella maggior parte delle strutture camerali italiane, avrà inizio alle ore 10,30.
Per il presidente della CCIAA di Foggia, Fabio Porreca: "l'incontro di lunedì è un esempio concreto della funzione fondamentale di raccordo, supporto e stimolo per il sistema d'impresa nel processo d'innovazione, che gli Ente Camerali svolgono sui territori."


IV AVVISO MICROCREDITO: cambia nome e viene esteso al settore del commercio.

Pubblicato oggi, 26 febbraio 2015, il IV Avviso dello strumento finanziario Microcredito, messo a disposizione dalla Regione Puglia per le microimprese operative, che cambia veste e introduce importanti novità operative.
La misura si chiamerà Microprestito, in quanto  non è più attuata nell'ambito del quadro normativo Microcredito previsto dall'Art. 111 del Testo Unico Bancario, e potranno accedervi le imprese del commercio operative da almeno 24 mesi, le imprese di intermediazione e le srl ordinarie, finora escluse.
Il requisito di non bancabilità relativo al fatturato annuo medio si alza a 240.000 euro (prima erano 120.000 euro) e per il settore commercio è previsto anche un fatturato minimo di almeno 60.000 euro.
Altra novità importante è l'introduzione della "Presentazione tecnica" in luogo della garanzia morale, prodotta da un'organizzazione imprenditoriale o da un'organizzazione sindacale secondo la modulitstica che sarà resa disponibile sul portale di Sistema Puglia. Per visualizzare il testo completo dell'Avviso, si rinvia al seguente link: http://sistema.puglia.it/microcredito
Per info e dettagli sulla Misura è possibile rivolgersi allo Sportello Microcredito della CCIAA di Foggia, Nodo abilitato della Regione Puglia


Diritto Annuale: disposizioni per chi si iscrive dal 1° gennaio 2015

Con nota prot. n.227775 del 29/12/2014, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito le prime indicazioni in merito all'applicazione di tale riduzione, precisando i nuovi importi dovuti dai soggetti iscritti nel Registro Imprese ed al REA a partire dall'1/1/2015.
[clicca qui per maggiori informazioni]

 


Nuove tariffe per la verificazione periodica degli strumenti di misura

Dal 1° marzo 2015 entreranno in vigore le nuove tariffe relative alla verificazione periodica degli strumenti di misura cosi come approvate con Delibera di Giunta n.15 del 02/02/2015.
[clicca qui per maggiori informazioni]



Sessione d'esame agenti di affari in mediazione.

La prossima sessione d'esame per gli agenti di affari in mediazione è fissata il giorno 21 aprile 2015. Le domande potranno essere presentate entro e non oltre l'8 aprile p.v..   
Modalità di svolgimento dell'esame
Il giorno 21/04/2015, presso la sede della Camera di Commercio di Foggia, si svolgeranno le prove scritte dell'esame per l'esercizio dell'attività di mediazione, ai sensi dell'art. 1, comma 2 del D.M. 21 marzo 1990, n. 300. I candidati, entro le ore 15,00, dovranno presentarsi muniti di idoneo documento di riconoscimento, pena l'esclusione dall'esame.
Le prove scritte saranno due e verteranno sugli argomenti indicati dal succitato D.M. 300/90.
Ciascuna prova scritta, della durata di 30 minuti, consisterà nella compilazione di un questionario composto da n. 30 quiz a risposta multipla.
Saranno ammessi alla prova orale i candidati che avranno risposto correttamente in totale ad almeno 42 quesiti su 60, con un minimo di 18 quesiti su 30 per ciascuna prova.
Al fine dell'ammissione all'esame, i candidati, laddove non avessero già provveduto, sono tenuti a consegnare la documentazione, in originale, attestante il versamento di euro 77,00 a favore della Camera di Commercio di Foggia e l'attestato relativo al corso di formazione.
Gli esiti degli esami e il calendario per lo svolgimento della prova orale saranno pubblicati sul sito camerale.
Per la preparazione agli esami, gli interessati potranno esercitarsi on-line al seguente link: http://www.rm.camcom.it/pagina918_quiz-esame-mediatori-valido-dal-24-febbraio-2014.html








 

 


news
Orario invernale

A decorrere dal 1°settembre, gli orari di apertura al pubblico dell'ente camerale saranno i seguenti:

Mattino:
da lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00
Pomeriggio: il martedì e il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 16,30


Contributi per lo Start Up 2014

Il bando "Contributi per lo start up 2014" prevede per le imprese costituite da meno di 36 mesi l'erogazione di servizi di consulenza allo start-up e l'erogazione di contributi, a fondo perduto, nei limiti del 50% delle spese ammissibili e comunque non superiore ad Euro 2.000 a copertura di spese finalizzate ad un miglior posizionamento strategico sui mercati di interesse. Il bando ha una dotazione finanziaria di Euro 56.000. La domanda potrà essere presentata via Pec a partire dalle ore 12:00 del 24/11/2014 fino alle ore 12:00 del 19/12/2014 utilizzando apposita modulistica.

pubblicato il 18 novembre 2014
aggiornato il 22 dicembre 2014


Bando “ReteCapitanata 2014”

La Camera di Commercio di Foggia, riconoscendo nelle Reti di Impresa un innovativo strumento competitivo che sta affermandosi come risposta alla necessità di migliorare l'efficienza aziendale in questo periodo di crisi e di fronte a mercati sempre più globalizzati, attraverso l'iniziativa delegata alla sua Azienda Speciale Cesan, intende incentivare, tramite questo bando, la sottoscrizione di Contratti di Rete tra imprese della provincia di Foggia.
Il bando "ReteCapitanata 2014" prevede l'erogazione di contributi a fondo perduto nei limiti del 50% delle spese ammissibili e comunque non superiori ad Euro 7.500 a favore di raggruppamenti di imprese nei seguenti settori:
- Euro 7.500 per Reti d'impresa per l'internazionalizzazione delle PMI
- Euro 7.500 per Reti d'impresa per qualificare le filiere del Made in Italy
- Euro 7.500 per Reti d'impresa per riqualificare le aree urbane
- Euro 7.500 per Reti d'impresa per l'efficienza energetica e l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili
La domanda dovrà essere presentata a partire dalle ore 12:00 del 24/11/2014 fino alle ore 12:00 del 19/12/2014 utilizzando apposita modulistica.

pubblicato il 18 novembre 2014
aggiornato il 22 dicembre 2014



AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE - CANCELLI IN FERRO INGRESSI VIA DANTE 27 E 29

PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI N. 2 CANCELLI IN FERRO PER GLI INGRESSI DELLO STABILE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI FOGGIA IN VIA DANTE ALIGHIERI 27 E 29.
[clicca qui per maggiori informazioni]

data pubblicazione 3 marzo 2015


Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione

Dal 6 giugno 2014 è entrato in vigore l'obbligo di emissione di fattura elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Previdenziali. Per maggiori informazioni sulla Fattura PA vedi il sito http://www.fatturapa.gov.it.
Si precisa che l'obbligo per le altre PA, comprese le Camere di Commercio, scatta dal 31 marzo 2015.
Per ottenere tutte le informazioni per l'adempimento Infocamere ha predisposto il sito https://fattura-pa.infocamere.it.

Fatturazione elettronica - codice univoco CCIAA di Foggia
Clicca qui per scaricare la lettera per i fornitori

 

© Camera di Commercio di Foggia   P.IVA 00837390715  |   Privacy  |   Note legali  |   Elenco Siti tematici  |   Credits